Cristo Lavoratore

Cristo lavoratore 1957, olio su tela cm 80 x 140, Istituto Beato Angelico, Roma

Cristo Lavoratore

Quest’opera ha meritato il 1° premio al Concorso Nazionale Istituto Beato Angelico, con la seguente motivazione:
“La più notevole di tutte ci è parsa quella di Romano Pelloni, per un elevato sentimento di religiosa umanità. San Giuseppe è fra Gesù e Maria ed a loro fan cerchio alcuni operai, che sospeso il lavoro guardano e pensano. Le figure sono smagrite, le espressioni raccolte e profonde: la sofferenza le ha così trasfigurate, ma sofferenza rassegnata nella piena accettazione della fede: gli operai guardano alla Sacra Famiglia che modello a loro e loro faro di speranza. Le tinte basse, le luci che scivolano discrete in una generale intonazione verdastra, le pennellate misurate e fluenti sono i mezzi espressivi necessari per rendere un mondo silente e così fervidamente spirituale. In questa composizione la conoscenza della tecnica si unisce molto bene con la sincerità del sentimento e la fantasia.”

 1,054 total views,  1 views today

Questa voce è stata pubblicata in 1. Le Prime Opere, a. Pittura e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.