Dentro allo Spazio Curvo

dal 1978 ad oggi

La ricerca di Pelloni si è arricchita nel tempo di nuovi capitoli, riassunti in buona parte nella mostra antologica del 2010:

“Un primo esame dei marmi, delle terrecotte e dei bronzi di Pelloni varrà a mettere in rilievo l’assoluta prevalenza di forme sferiche e rotonde.

L’attenzione dell’autore è diretta alla ricerca di una struttura, appunto quella sferica, che possa porsi come più acuto strumento di indagine della realtà.

La sfera e il cerchio restano come dice egli stesso un telaio su cui impaginare la rappresentazione delle cose.

L’interesse di Pelloni all’ordito dei suoi lavori è pertanto un tentativo di assegnare al significato un significante che conferisca all’opera una maggiore leggibilità.
(Tratto da Luca verrini, “dentro lo spazio curvo” Carpi 2010)

Anche il matematico Prof. Dallari ha voluto dare una sua lettura dello spazio curvo di Pelloni. Lo spazio visivo curvo di Pelloni – Dallari 2008

 

1,629 Visite totali, 1 visite odierne

Comments are closed.