Category Archives: g. Poesie

Io e Dio

Io e Dio Dio ed io, un dio digitale oggi son io: onnipresente onnisciente in Te mi specchio un dio impotente. 2012 anno della Fede 724 Visite totali, nessuna visita odierna

724 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su Io e Dio

L’apocalisse

L’apocalisse E’ stata per me la “rivelazione” del mio nulla come pittore silenzi pietosi, parole vuote. Così è stata la mia ultima mostra a Roma nella quale la speranza si è spenta per sempre nel profondo e in questi ultimi … Continue reading

548 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su L’apocalisse

Giovanni Paolo secondo ed io

Giovanni Paolo secondo ed io Con Lui tempi nuovi per la Chiesa di Cristo, frutto del Vaticano Secondo e dei Padri Conciliari un brivido mi scorre nel ricordo degli incontri con Lui. una medaglia, documento vivo nel duomo carpense una … Continue reading

667 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su Giovanni Paolo secondo ed io

16 Agosto 1944, La morte in piazza

16 Agosto 1944, La morte in piazza Sono “a zonzo”in un afoso pomeriggio d’estate e sento un acido mitragliare di fucili là al castello. …”Non andare, non andare” sento dire mentre i pochi passanti fuggono nel terrore, ma incosciente, a … Continue reading

615 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su 16 Agosto 1944, La morte in piazza

La prima volta

La prima volta Com’era grande il teatro di città quando l’ho visto la prima volta a sette anni al saggio di disegno alla lavagna per la festa di regime delle scuole. Disegnai la gran piazza non visto dalla gente poi … Continue reading

672 Visite totali, 1 visite odierne

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su La prima volta

La morte a carnevale

La morte a carnevale “La tua amica <E> è su sul campanile … a far paesaggi” … mi dice ironico l’amico <B> … ed un presagio di morte mi assale. “Sola?” “Sì” corro per le rampe di cento gradini col … Continue reading

578 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su La morte a carnevale

La mia terra ha tremato

La mia terra ha tremato Nella notte la mia terra ha tremato, all’aperto attendo che si plachi la scossa, ma nel cuore cresce la paura. … Ancora, ancora, ancora … Basta, mio Dio! con quelle dei tuoi figli cadono anche … Continue reading

565 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su La mia terra ha tremato

Corpi disfatti … In mani amorose

Corpi disfatti … In mani amorose Corpi disfatti, corpi corrotti da formule impazzite e l’anima, l’anima immortale dov’è? Eppure nell’acqua fresca e turchina a Serrantica entrano quei corpi in mani amorose. Così che il primiero nido si rifà gioco ancora, … Continue reading

601 Visite totali, 1 visite odierne

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su Corpi disfatti … In mani amorose

La messa di quartiere a Serrantica

La messa di quartiere a Serrantica La cupola verde dell’ippocastano si fa Chiesa come le foreste degli dei del fresco Nord un sasso affiora da antichi mari e si fa Altare come un’Ara dei Capri al caldo sud. Al centro, … Continue reading

582 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su La messa di quartiere a Serrantica

Tornando a Mazzarò

Tornando a Mazzarò Ricalco, Giorgio, le orme già spente sull’arenile di Mazzarò e ripenso ai sogni di imprese future dispersi sulla’arenile della vita. Risento il brivido di paura per la risacca avversa come rottame arenato dall’ultima mareggiata e ricordo il … Continue reading

559 Visite totali, nessuna visita odierna

Posted in g. Poesie | Commenti disabilitati su Tornando a Mazzarò