La mostra “Il libro dell’Apocalisse” a Modena

 

Locandina ModenaOrarimappa

Sfoglia il catalogo tasto libro 2

Ascolta l’intervista dell’autore a Radio Vaticana

Recensioni:

… Completando il suo impegno, alla ricerca di un senso e di un’analisi senza compromessi, Pelloni giunge a questo significativo approdo. Del resta dalla Bibbia sappiamo che la lettura apocalittica nasce in tempi di crisi, sensibilmente avvertiti da questo artista quando pare non resti che confidare in un cambiamento cosmico proveniente da Dio. È cosi possibile vedere l’apocalisse avvicinarsi come mai in precedenza (è questa la grande intuizione della mostra) e renderla visibile perché la storia non è altro che la realizzazione di questa profezia …
… Una mostra importante. Un’opera di grande attualità. Un messaggio per l’uomo d’oggi.
Dante Colli, Pres. Ass. Cult. Il Portico

…L’autore sceglie di illustrare i passi dell’Apocalisse con il proposito di renderla più fruibile al pubblico attraverso l’impiego della figura …
La conquista dello spazio viene affidata, nei lavori dell’artista, alla forma sferica che attraverso linee curve, avvolge i soggetti delle opere. E’ questo uno spazio figurativo inedito, emblema delle prove di Pelloni in Italia e nel mondo.
Luca Verrini, critico d’arte

…Le figure realizzate pittoricamente dall’artista di Carpi, ondeggiano senza peso nella circolarità dello spazio sferico, caratteristica sempre ricorrente e direi sintesi del pensiero filosofico del Pelloni.
Modernità e tradizione, sensibilità alle problematiche contemporanee e fedeltà ai valori cristiani, contraddistinguono l’opera di Romano Pelloni, che come artista ha ricevuto il dono di riuscire a comunicare la Parola al mondo contemporaneo.
Fiorella Capriati, Presidente nazionale UCAI

… Un pittore, nostro contemporaneo, rilegge l’apocalisse con le immagini frutto di una meditazione credente e di una lunga militanza artistica e ci fa scoprire che le pagine che chiudono la Bibbia più che parole sono ”immagini”.
Pelloni ha percorso un lungo cammino lasciando crescere nella meditazione le immagini di questo testo e ci propone di seguirlo. Si mette accanto a Giovanni di Patmos perché anche noi possiamo cogliere meglio “la parola di Dio e la testimonianza di Gesù Cristo”…
mons. Ermenegildo Manicardi,
biblista e rettore dell’Almo Collegio Capranica in Roma

 

1,085 Visite totali, 1 visite odierne

This entry was posted in 3. Dentro lo Spazio Curvo, a. Pittura, h. Mostre tematiche and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.